Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Open day: un pomeriggio di esperienze

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 14 dicembre 2018 si terrà il primo open day con la scuola aperta nel pomeriggio ad accogliere gli studenti della scuola secondaria di I primo grado e i loro genitori.

Dalle 16:30 alle 18:30, infatti, la scuola diverrà un laboratorio aperto a tutti nel quale sperimentare come e dove gli studenti e i docenti rendono concreti i loro percorsi di conoscenza: aula magna, palestre, sale danza, aule, laboratori, spazi condivisi saranno il luogo per conoscere i ragazzi e i docenti. Gli ambienti di apprendimento offriranno esperienze, con uno sguardo attento particolarmente ai nostri percorsi inclusivi e di orientamento, ma anche luoghi di informazione, per conoscere più a fondo i tre indirizzi.

Per il Classico, infatti, dall’anno prossimo si proporrà un indirizzo giurico-economico con integrazione per cinque anni delle discipline che afferiscono al diritto e all’economia, in modo che i ragazzi sappiano meglio orientarsi nel nostro mondo così complesso e possano essere meglio preparati ad affrontare l’esame di Stato che, da quest’anno, prevede uno spazio ad hoc per Cittadinanza e Costituzione. Saranno, inoltre, riproposti l’ampliamento classico-matematico e il corso con teatro, musica, informatica musicale ed arte, ormai assai consolidato nel tempo. Per il Linguistico la grande novità sarà la possibilità di scegliere il cinese come terza lingua, per aprire le menti degli studenti verso un orizzonte extraeuropeo, insieme con la possibilità per il biennio di ampliamento giuridico economico. Inoltre il corso ESABAC sarà sempre attivo, con la possibilità di conseguire il diploma finale anche francese.

Per il Coreutico si ripropone l’ampliamento di francese per la danza, visti gli ottimi risultati della sperimentazione.

Sul sito della scuola a breve comparirà un modello che i genitori dovranno compilare per far sì che i propri figli sperimentino lezioni all’interno degli spazi della scuola, esperienza assai orientativa che consente ai ragazzi di comprendere se il percorso all’interno del R. Settimo è davvero quello che fa per loro. Dal 17 al 21 dicembre, infatti, chi vorrà al mattino potrà seguire le nostre lezioni, accolto in una delle classi della scuola, scegliendo le discipline che preferisce tra tutti e tre gli indirizzi.

L’ingresso in una nuova scuola è sempre un momento importantissimo per i ragazzi: venire a sperimentare può essere il modo vincente per capire e per scegliere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna