Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

"Nessun parli - Musica e Arte oltre la parola"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

"Nessun parli - Musica e Arte oltre la parola"

Nei giorni 21 e 22 novembre il Liceo Classico, Linguistico e Coreutico "R. Settimo" aderisce alla manifestazione promossa dal MIUR "Nessun parli - Musica e Arte oltre la parola" che coinvolgerà oltre 500 istituti nel territorio nazionale nei quali tutte le studentesse e gli studenti dovranno solo cantare, suonare o svolgere attività di produzione artistica, anche performativa, e coerenti con l'innovazione didattica e digitale (http://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-nessun-parli.shtml).

All'interno della scuola vi saranno performances gestite dagli stessi studenti promotori: si inizierà alle ore 12:30 del 21 con le riprese della coreografia del Liceo Coreutico “In memoria…”, per continuare nel pomeriggio dalle ore 15,00 con un'estemporanea di arte e l'allestimento della mostra fotografica "Oltre la parola", accompagnata da tracce musicali; alle ore 16:00 in Aula Magna si potrà assistere ad una attività di improvvisazione del laboratorio teatrale con il regista Giuseppe Cutino. 
Giorno 22 in Aula Magna si potrà visitare la mostra fotografica con i pannelli realizzati dagli studenti e dalle studentesse della classe IV CL vincitrice del Concorso Nazionale “Whistleblower” (ed. 2017 - http://www.miur.gov.it/-/vincitori-concorso-nazionale-anac-whistleblower) e al contempo ascoltare una lezione concerto e successive rappresentazioni corporee delle emozioni.
A seguire vi sarà la proiezione del video “In memoria…” realizzato dagli studenti e dalle studentesse dell’indirizzo Coreutico. 
Nell'androne vi sarà una mostra immersiva di dipinti, creati dallo studente Mattia Fiorenza della VC classico, con ascolto di tracce musicali, mentre nell'angolo studio saranno messi in mostra modellini di templi realizzati dagli studenti delle classi III e IVA classico.
Al primo piano saranno proiettati cortometraggi realizzati  nell’ambito dell’informatica musicale, dell’educazione alla salute,  del teatro e del cinema, mentre al secondo piano vi saranno esibizioni degli studenti musicisti.
La Dirigente Irene Cinzia Maria Collerone sottolinea come la manifestazione si sposi perfettamente con la vocazione della scuola che da anni ha attivato laboratori creativi legati al teatro, all'arte e alla musica che oggi si arricchiscono delle coreografie realizzate dall'indirizzo coreutico. Saranno certamente due giorni in cui tutti gli studenti potranno mettere in mostra quelle abilità che la scuola valorizza e promuove. Si invitano i ragazzi ma anche i genitori a partecipare alle attività per cogliere la freschezza creativa dei giovani e la loro capacità di generare idee nuove che rendono la scuola un laboratorio diffuso nel quale ciascuno può liberamente esprimersi. 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna