Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Si avvia a conclusione il Concorso "Sicilia, cornice di senso"

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Si avvia a conclusione il Concorso "Sicilia, cornice di senso"

Si avvia alla conclusione il concorso letterario nazionale “Sicilia, cornice di senso”, promosso dal Liceo Classico, Linguistico e Coreutico “R. Settimo” di Caltanissetta, al fine di avviare una profonda riflessione sulla nostra isola e sulle sue straordinarie peculiarità.

I lavori inizieranno giovedì 11 maggio 2017 nell’aula magna del Liceo, dove la Dirigente Irene Cinzia Maria Collerone porgerà il suo saluto agli studenti e ai docenti delle scuole finaliste (ITS per il turismo “Marco Polo” di Firenze, IISS “La Farina –Basile” di Messina, Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” di Palermo, IISS “Gullu-Pennisi” di Acireale, IISS “Luigi Russo” di Caltanissetta e Liceo “Manzoni-Juvara” di Caltanissetta), per poi spostarsi in giro per la “Città delle Donne”, in un percorso che prevede visite guidate con studenti che faranno da ciceroni nello spazio urbano e al Museo delle Vare.

Nel pomeriggio la prof.ssa Maria Grazia Trobia intratterrà gli ospiti e le classi dell’istituto alle ore 15:30 in un momento di approfondimento in aula magna su Rosso di San Secondo.

In contemporanea la giuria d’eccellenza, presieduta dallo scrittore Nino Vetri e alla quale parteciperanno le tre studentesse vincitrici della fase d’Istituto già premiate il 5 maggio (Valentina Lomaglio, Elenasofia Zaccone e Beatrice Pitruzzella) lavorerà per scegliere il racconto vincitore. 

Seguirà alle ore 18:00 l’incontro con Nino Vetri, musicista e scrittore palermitano, co-fondatore del gruppo musicale “La banda di Palermo”. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo romanzo “Le ultime ore dei miei occhiali” grazie al quale, nel 2010, gli è stato conferito il Premio Vittorini. Collabora con la casa editrice Sellerio.

Venerdì 12 maggio gli ospiti si sposteranno al teatro “Regina Margherita”, dove potranno assistere allo spettacolo “Lingua di cane” di G. Cutino e S. Petyx, seguito dalla premiazione del vincitore alla presenza del sindaco Giovanni Ruvolo. Sarà ospite d’onore Moni Ovadia.

L’artista Michelangelo Lacagnina ha generosamente offerto, come logo del concorso, la sua opera “Il fidanzamento”, mentre Marianna e Giuseppe Collerone hanno donato un contributo in memoria del figlio Filippo A. M.

Ad organizzare il concorso sono state le proff.sse Lucia Amico, Silvia Pignatone, Marcella Romano, Nadia Rizzo e la DSGA della scuola dott.ssa Mariangela Infantino. Il coordinamento generale è stato curato dalla Dirigente del “R. Settimo”.

La manifestazione si è potuta organizzare grazie alla generosità degli sponsor (Banca Toniolo, Banca S. Michele, Casa Editrice Lussografica, Officine d’Arte Recto Verso, Torronificio Geraci, Casa Editrice Sciascia, IIS “Di Rocco”, ristorante Sale & Pepe, B&B Garibaldi). Partner sono stati la casa editrice Sellerio, l’Associazione Ex-Alunni del "R. Settimo", Sicilia, dunque penso). Il Comune di Caltanissetta ha patrocinato l’iniziativa.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna